SIM Card Australiana

SIM Card Australiana Image

Quando arriverai in Australia, sentirai sicuramente il bisogno di comunicare con amici e parenti o, quantomeno, dovrai fornire un numero di telefono ai tuoi possibili datori di lavoro e ai tuoi nuovi amici. La soluzione è procurarsi quanto prima una Sim card in Australia in uno degli innumerevoli negozi di telefonia mobile disponibili ad ogni angolo.

Ma quali sono le compagnie telefoniche in Australia più conosciute? Ti basterà dare un’occhiata su internet per avere un quadro generale delle offerte. Tra i principali operatori, troverai senz’altro Telstra, Lebara, Vodafone Australia, Amaysim, Virgin Mobile e Optus. Queste ultime due (che sono praticamente la stessa compagnia con prezzi e prodotti diverse) sono molto gettonate dai viaggiatori, perché offrono buoni servizi a costi accessibili.

In generale la differenza tra una compagnia e l’altra sta nel prezzo e nella copertura internet, che in Australia può essere anche pari a zero. Se ti ritrovi in un posto sperduto, non importa quale compagnia hai scelto: il telefono semplicemente non prende.

Iscriviti alla più grande comunità di italiani in Australia

Il gruppo Facebook per trovare le risposte alle tue domande

Scopri di più
JustAustralia Facebook Group

Ogni operatore telefonico in Australia propone dei piani tariffari differenti, sia in ricaricabile che in abbonamento. Se arrivi con un WHV o un visto turistico, l’opzione più pratica è quella di una sim card con un piano ricaricabile. Per effettuare un abbonamento, infatti, dovrai garantire una permanenza nel Paese di almeno un paio di anni.

Se vuoi richiedere il visto con noi, offriamo anche tanti pacchetti con la sim card australiana inclusa. 

La tua SIM Australiana

Se hai bisogno di una SIM telefonica per connetterti e chiamare appena arrivi abbiamo la soluzione per te! Ti spediremo a casa una SIM telefonica australiana OPTUS, prima della tua partenza.
E’ una ricaricabile, che puoi inserire facilmente nel tuo cellulare e non devi neanche cambiare il numero di WhatsApp!

Scopri di più
La tua SIM Australiana

La maggior parte delle compagnie telefoniche offre dei piani prepagati, grazie ai quali, in base al valore da te scelto, avrai a disposizione un pacchetto di telefonate, SMS e traffico dati internet, gratuiti. Per ricaricare la tua Sim card in Australia, potrai recarti in un qualsiasi negozio della tua compagnia telefonica, supermercato, pompa di benzina e 7-Eleven dove ti verrà rilasciato uno scontrino, o semplicemente scaricare l’applicazione e ricaricare direttamente dal tuo cellulare.

Chiamare dall’Australia all’Italia

Alcune compagnie telefoniche offrono minuti gratis verso l’Italia e quindi basta aggiungere 0039 alle telefonate verso i fissi e i cellulari in Italia. In alcuni casi potrebbe essere necessario comporre il prefisso internazionale 0011 più il prefisso di destinazione 39 (quindi 001139 più il numero italiano da chiamare). Per ricevere telefonate dall’Italia, invece, chi ti chiama dovrà digitare il prefisso 0061 più il tuo numero di telefono senza lo zero iniziale.

Patente + SIM + Conto in banca

Hai già richiesto il visto e vuoi sbrigare le prime pratiche prima di partire? Parti organizzato e risparmia tempo al tuo arrivo. Avrai:

  • La traduzione certificata della tua patente per guidare in Australia
  • La SIM telefonica per connetterti e chiamare casa appena arrivi!
  • Il conto in banca attivo prima di partire, così puoi già trasferire i tuoi soldi

Scopri di più
Patente + SIM + Conto in banca

Chiamare dall’Italia all’Australia

Al contrario, molte compagnie telefoniche italiane offrono pacchetti convenienti per telefonate all’estero, a scelta tra vari paesi, tra cui anche l’Oceania e quindi l’Australia. Un’ottima alternativa è quella di utilizzare una carta prepagata Edicard da 5, 10, 20 euro per avere un centinaia di minuti a disposizione. Come funziona? Basta acquistare credito online o in tabacchino e poi digitare il numero locale, quindi il codice della carta e infine il numero di telefono australiano. Con 10 euro si ha diritto a circa 600 minuti. Non male.

La verità è che quasi nessuno usa il cellulare per chiamare in Italia, ormai tra Skype, WhatsApp e Facebook Messenger c’è solo l’imbarazzo della scelta, per telefonate gratuite sotto connessione wi fi. Skype, inoltre, offre anche la possibilità di acquistare credito per chiamare cellulari e fissi in tutto il mondo: costa pochissimo e funziona molto bene!

Contattaci