Immigrazione Australia: uffici e contatti

Quando si pensa all’immigrazione, soprattutto nel caso dell’Australia, il primo pensiero che viene in mente è uno scenario simile al programma “Airport Security”. Effettivamente con l’immigrazione in Australia non si scherza: i controlli sono molti severi, sia all’entrata che nella richiesta dei visti e se qualcosa non convince il Dipartimento si può andare incontro alla richiesta di più informazioni, al rifiuto del visto fino ad essere banditi dall’Australia.

Dal 1° luglio 2015 il dipartimento di immigrazione si è unito a quello della polizia di confine e il risultato è il Department of Immigration and Border Protection, il che significa controlli più severi. Nonostante la facciata severa, lo staff dell’ufficio immigrazione Australia è sempre molto disponibile e cortese nel rispondere a tutte le domande, in perfetto stile inglese. Tanto è vero che il sito dell’immigrazione Australia è estremamente completo e spiega nel dettaglio cosa si può e cosa non si può fare, passando in rassegna prezzi, requisiti e obblighi dei vari visti.

Inoltre esiste un call center molto efficiente, disponibile non solo in inglese, ma anche in altre lingue, tra cui l’italiano, grazie al contributo di traduttori professionisti (registrati Naati).

E’ utile chiamare questo numero quando vuoi avere più informazioni sui visti, sul tuo caso specifico e quando hai qualsiasi tipo di dubbio. Il Dipartimento fornisce anche informazioni su come emigrare in Australia, ma non è in grado di fare una consulenza vera e propria su ogni caso specifico e per questo esistono i migration agent, a cui affidarsi per capire quali sono le reali opportunità in base alla propria figura professionale. In ogni caso è sempre una buona idea chiamare il call center per qualsiasi dubbio oppure recarsi di persona negli uffici.

Una telefonata o una visita negli uffici non cambierà affatto la decisione che del case officer sul tuo visto, anzi spesso è utile per capire lo stato del visto e cosa è meglio fare o evitare, in caso di dubbio. Tramite il call center e il sito è anche denunciare chi non rispetta le condizioni del proprio visto. Per le ingiustizie strettamente legate al lavoro che non hanno nulla a che vedere coi visti, è meglio contattare il Faiwork, un’organizzazione molto efficiente, tramite la quale è possibile recuperare soldi mai ricevuti e denunciare le ingiustizie.

Immigrazione Australia: sedi e contatti

Telefono in inglese: 131 881 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 4.30pm
Telefono con interprete: 131 450 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 4.30pm
Sito: www.border.gov.au

Melbourne

2 Lonsdale street
Melbourne VIC 3000

Sydney

26 Lee Street
Sydney NSW 2000

Brisbane

299 Adelaide Street
Brisbane QLD 4000

Perth

836 Wellington Street
West Perth WA 6005

Adelaide

70 Franklin Street
Adelaide SA 5000

Hobart

188 Collins Street
Hobart Tas. 7000

Contattaci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

©Just Australia 2018