Un tocco di sicilianità e tanta voglia di conoscere il mondo. La storia di Damiano!

È arrivato in Australia con le idee chiarissime: imparare l’inglese e diventare ambasciatore della propria cultura in Australia. Per cui, qualora vi capitasse di assaggiare dell’ottimo torrone siciliano a Melbourne, molto probabilmente è grazie a Damiano Roccuzzo. Oggi vi raccontiamo la sua storia!

Da quanto tempo sei in Australia?

Sono arrivato in Australia quattro anni fa. Come accade a molti di quelli che arrivano in questo continente per la prima volta, ero molto motivato dal desiderio di imparare la lingua inglese e di poter rappresentare il mio Paese d’origine all’interno di un ambiente come quello australiano, culturalmente variegato e in completa armonia con etnie provenienti da tutto il mondo. Solo attraverso questo percorso sarei potuto diventare, a mio avviso, un vero cittadino del mondo.

Cosa ti ha spinto a venire fin qui?

L’Australia è stata una scelta voluta. Mi hanno spinto a prendere questa decisione la voglia e la curiosità di scoprire come tante culture possano coesistere all’interno dello stesso territorio.

Che cosa hai fatto finora in Australia?

Fin dal momento in cui ho messo piede in Australia ho portato avanti con tenacia (e non senza qualche sacrificio) il mio percorso di crescita, sia professionale che personale. Mi sono destreggiato tra lavori diversi per guadagnarmi da vivere e per riuscire nel contempo a migliorare la lingua. Restava però in me la voglia di intraprendere un’attività tutta mia. Per cui, parallelamente al lavoro, ho intrapreso degli studi che mi hanno portato a conseguire una qualifica e a ottenere un ottimo livello di lingua inglese.

Ci spieghi meglio di cosa ti occupi? Qual è il tuo progetto?

Nel tempo, il desiderio di avviare un business tutto mio e di poter rappresentare la mia terra, la Sicilia, si è fatto sempre più forte. Da qui la decisione di lavorare nel settore alimentare, forte della passione e dell’esperienza maturate in Italia. Quindi, contemporaneamente ai miei studi in Imprenditoria e Business consigliatimi da Just Australia, ho deciso di intraprendere un percorso lavorativo presso uno dei più prestigiosi retailer di Melbourne, dove sono stato assunto come addetto alle vendite di vini e formaggi.

Successivamente ho iniziato a sviluppare il mio progetto, studiando scrupolosamente tutte le leggi per poter importare prodotti alimentari dall’Italia, creando il mio logo e avviando tutte le procedure burocratiche per dar vita alla mia attività. È così che è nata Sicilyanu Food Excellence. Il mio obiettivo è quello di rappresentare la sicilianità e la dieta mediterranea, attraverso una varietà di prodotti tipici artigianali, primo fra tutti il torrone siciliano. Quindi, dopo aver conseguito il diploma in imprenditoria lo scorso dicembre, ho iniziato a importare i miei prodotti, che hanno immediatamente riscosso un ottimo successo sul mercato, sia in termini  di vendite che di distribuzione.

Pensi che l’Australia sia il posto giusto per realizzarsi dal punto di vista professionale? 

Personalmente penso che l’Australia sia una nazione “burocraticamente sana” e socialmente molto aperta, qualità che può essere facilmente testimoniata dalla presenza di oltre centoventi culture diverse. È una terra ricca di opportunità, dove si dà spazio alle nuove idee. Insomma, un posto molto fertile che consente e facilita lo sviluppo del singolo soggetto a livello professionale.

Che consigli puoi dare a chi sogna di trasferirsi in Australia?

A coloro che sognano di trasferirsi in Australia posso dare un unico ma preziosissimo consiglio: intraprendete questa esperienza pianificandola già da prima (anche a grandi linee generali, non serve un business plan!). Abbiate la consapevolezza e la volontà di portare con voi la vostra cultura, ma mantenete nel contempo un atteggiamento ricettivo e positivo verso chi incrocerete nel corso del vostro viaggio, in modo da poter conoscere e assorbire le tante (e fantastiche) culture presenti sul territorio australiano.

Progetti futuri?

Non mi sono mai fermato (e non intendo farlo!). Ho già in cantiere grandi progetti per il futuro, come l’apertura di un punto vendita interamente dedicato al mio brand, con la prospettiva di espandere il mio business nelle maggiori città australiane e asiatiche.

Volete raccontarci la vostra storia? Scrivete a italia@justaustralia.it

Contattaci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

©Just Australia 2019