Anzac Day: un giorno di cerimonie commemorative e di gite fuori porta

Proprio come da noi in Italia, anche qui in Australia il 25 aprile è un giorno solenne: qui viene celebrato l’ANZAC Day, una commemorazione che si tiene ogni anno in memoria di tutti i soldati delle forze armate australiane e neozelandesi caduti in tutte le guerre (ANZAC è infatti l’acronimo di Australia and New Zealand Army Corps). Il 25 aprile 1915 all’alba, infatti, le armate di Nuova Zelanda e Australia sono sbarcate in Turchia, a Gallipoli, per prendere parte alla campagna dei Dardanelli: lo scopo era la sconfitta dell’Impero Ottomano. L’ANZAC Day è celebrato anche in Nuova Zelanda, nelle Isole Cook, Samoa e Tonga. Oltre alle cerimonie e al significato storico, l’Anzac Day, è anche un giorno in cui tutti gli uffici, le scuole e gli istituti sono chiusi. Un’occasione quindi per trascorrere qualche giorno al mare o nella natura, visto che l’estate è ancora nei paraggi.

In ogni città australiana si celebra in questo giorno il Dawn Service, una parte molto significativa oltre che una pratica militare molto nota. Infatti, l’alba e il crepuscolo sono i momenti più favorevoli per l’attacco e per la controffensiva e l’occasione per ricordare le vicende di quegli istanti in cui tanti uomini hanno perso la vita. Un altro simbolo sono i papaveri rossi: questi fiori, infatti, sono stati i primi a crescere sui campi di battaglia della Francia settentrionale e del Belgio durante la prima guerra mondiale. Per questo motivo sono collocati sui memoriali di guerra e indossati sui vestiti di militari e civili, come ricordo del sangue dei caduti e come simbolo di speranza. Lungo la spianata di Federation Square, ogni anno vengono deposti migliaia di questi fiori di stoffa in memoria dei caduti.

A Melbourne il dawn service si svolge presso lo Shrine of Remembrance, un monumento storico che si innalza lungo St Kilda road, alle 6 di mattina, l’ora dello sbarco a Gallipoli.  La parata e la cerimonia ufficiale cominciano alle 13.00, si tengono sempre qui e sono seguite poi da marce e parate lungo tutta la città. Canberra ospita una delle più grandi commemorazioni di Anzac Day del paese, presso l’Australian War Memorial situato nella capitale australiana. A Sydney la cerimonia inizia a Martin Place e termina alla fine di Hyde Park a Liverpool Street. A Perth si svolge il più grande Dawn Service dell’Australia Occidentale proprio nel cuore della città. A Fremantle invece, si tiene un grande concerto per la chiusura della giornata.

Come concludere questo articolo senza citare i popolari biscotti Anzac? Questi dolcetti hanno avuto un inizio molto pratico. Durante la prima guerra mondiale, gli amici e le famiglie di soldati inviavano pacchetti di assistenza ai propri cari all’estero. L’esigenza diventò quella di preparare un dolce resistente al deterioramento e ricco di nutrimento proprio come sono questi biscotti. Ogni anno, per tradizione, vengono regalati e consumati tra tutti gli australiani proprio questi biscotti.

©Raffaele

Contattaci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

©Just Australia 2018